Vittoriosa trasferta per il Padova Baseball impegnato nel secondo "derby" stagionale contro i cugini del Rovigo. Bella ed avvincente partita che si è conclusa con il punteggio di 11 a 7 a favore dei padovani, di fatto più impegnativa rispetto alla precedente di andata.

Parte bene il Padova in vantaggio di 5 punti già alla fine del 2° inning, ma non si fa attendere l'impeto di rimonta dei Padroni di casa che accorciano progressivamente il distacco, senza mai riuscire tuttavia ad agguantare il pareggio. Al 7° inning il Rovigo incalza sul parziale di 8 a 7, ma nei successivi due innings conclusivi il Padova allunga, concretizzando il buon lavoro svolto dal box di battuta, per raccogliere gli ultimi 3 punti che decretano la conclusione dell'incontro.

Se d un lato l'attacco del Padova si è dimostrato adeguatamente efficace con 2 valide per Borracelli, Faccini e Spinelli - 1 valida per Mazzucato e Matteo Botteri (triplo), non altrettanto si può dire per il lavoro in difesa che necessita ancora di una "attenta registrazione" per evitare che in futuro possano verificarsi nuovamente errori che poco hanno a che fare con l'efficacia che una difesa, "teoricamente" sempre attenta, dovrebbe puntualmente esprimere.

Soddisfatto nel complesso il manager D'Arcais che tuttavia punta l'indice su quella serie di "errori di distrazione" (di scolastica memoria) con palle sfuggenti e malevoli, solo apparentemente indomabili, infarciti peraltro da qualche ingenuità tattica.

Tutto ciò comunque non contamina l'entusiasmo e la vitalità dei Ragazzi del Padova, che sempre hanno ravvivato la partita ed il dug-out, confermando costantemente la loro voglia di voler ben giocare, divertirsi e portare a casa risultati utili.

Solido il monte di lancio con Faccini impegnato per tutti i 9 innings, ottimamente supportato da Frigo che, con un incessante lavoro di regia, ha fermato tutte le "palle impossibili" sovente lanciate per "sorprendere" i battitori avversari.

Spinelli, Ferro (Fabris), Mazzucato, Botteri M. disposti nel campo interno, mentre agli esterni sono stati schierati Gallo ( Baro), Botteri A. e Borracelli.

Il prossimo appuntamento con i propri tifosi al Plebiscito è previsto per Sabato 1 giugno con ospite il Trento, alle ore 20,00.................... tempo permettendo.