Si allunga la serie positiva per il Padova dopo la vittoria contro il Trento ottenuta sabato sera allo Stadio Plebiscito.

I Lupi Trentini, scesi in pianura agguerriti e determinati, hanno dimostrato sin da subito la loro intenzione di voler "vender cara la pelle" e già al secondo inning, siglati tre punti, passano momentaneamente in vantaggio per 3 a 2.

Ma nella parte alta del secondo inning il Padova allunga, portandosi al punteggio di 8 a 3 per poi, progressivamente, accumulare un buon bottino di punti che ha consentito la chiusura anticipata dell'incontro al 7° inning per manifesta superiorità.

15 a 4 il risultato finale di una bella partita, ricca di belle giocate, in particolare una spettacolare presa in tuffo di Sbarai, e numerose battute, con il pubblico di casa accorso numeroso ed uscito appagato.

Buono il bilancio dell'attacco con complessivamente 12 battute valide, oltre a numerose volate di sacrificio.

Ottimo l'esordio stagionale di Alberto Botteri, rientrato "operativamente" nei ranghi del Padova Baseball da alcune settimane, con 4 valide su 5 turni da DH - battitore designato.

2 valide anche per Frigo, Faccini, Spinelli ed 1 ciascuna per Baro, Bernucci e Fabris, autore quest'ultimo della battuta decisiva che ha chiuso l'incontro, portando a casa i punti che hanno consentito di raggiungere il "gap" necessario di 10 punti di distacco.

Ottima anche la prestazione dei lanciatori con Vittadello, partente per i primi 4 innings, che ha ben controllato l'attacco del Trento, accumulando 4 strike-out e facendo "ben lavorare" tutta la difesa.

Altrettanto per il rilievo Ferro che, al suo esordio stagionale sul monte di lancio padovano, ha ottenuto ben 9 strike-out su tre innings lanciati.

Soddisfatti il manager d'Arcais ed i coaches Botteri e Schiavon nel constatare la continua crescita tecnica dei giocatori e la loro capacità di gestire costantemente, con concentrazione, determinazione ed esperienza tutte le fasi del gioco.

Il prossimo appuntamento è programmato per sabato 8 giugno, ancora allo Stadio Plebiscito, alle ore 20,00 con ospite il Bolzano e con l'obiettivo di riscattare l'amara sconfitta subita in trasferta nel girone di andata.

Doveroso il ringraziamento del Padova Baseball a tutti i volontari del "Gazebo" che hanno allietato il dopo- partita dei giocatori con una generosa somministrazione di "pastasuta al sugo e bire fresche" oltre che a dolci, dolcetti ed affini.