Cenni storici

L’ A.S.D. Padova Baseball Softball Club nasce nel 1975 su iniziativa di alcuni appassionati provenienti dall’Unione Sportiva Arcella. La nuova società si espande rapidamente grazie all'interesse dei giovani verso questa disciplina e grazie alla grande passione di alcuni benemeriti storici personaggi e del primo presidente Giuseppe DAL ZOTTO. Dopo alcuni anni di attività "pionieristica", la realizzazione di strutture sportive adeguate (l'attuale campo sito nel complesso del Plebiscito, zona Padova Nord) e l'arrivo del Presidente Mariano BELLAMlO, hanno fatto si che il baseball padovano assumesse la struttura e la progettualità necessarie per poter stabilmente occupare un posto di rilievo nel panorama del baseball nazionale.
Particolarmente intensa e vivace è l'attività svolta in questo periodo nelle categorie giovanili: nel 1979 la Società ottiene il primo successo agonistico, imponendosi nel campionato regionale Juniores, a cui seguiranno numerosi altri titoli negli anni ’80. Le solide basi, garantite da un movimento giovanile cosi dinamico, permettono alla Società di allestire una squadra seniores maschile in grado di posizionarsi stabilmente ai vertici della Serie B nazionale, e di raggiungere nel 1996 lo storico traguardo della promozione nella Serie A/2 Italiana. In questo periodo continua costante e senza sosta l'attività di valorizzazione dei giovani e d'impegno nella promozione del baseball nelle scuole.
Attività agonistica e obiettivi dagli anni 2000 ad oggi. L'era Bellamio si chiude nel 2007 con l'elezione a presidente di Giuliana BOTTERl. Il nuovo presidente dà l’avvio ad un impegnativo progetto patrocinato e finanziato dall'ing. Roberto TOMMASIN, ex giocatore ai massimi livelli e grande appassionato. Da allora il progetto si prefigge di riportare il baseball padovano alle massime posizioni in ambito nazionale, e nel contempo, di proseguire con maggior impegno e vigore la politica di valorizzazione dei giovani del vivaio; pedina fondamentale per il raggiungimento di questi obiettivi è sicuramente Khelyn SMITH, giovane manager californiano di San Francisco, ingaggiato ad inizio 2008.
l risultati danno ampiamente ragione a questo nuovo corso: nella stagione 2010 la prima squadra conquista la promozione nella Serie A Federale. Dopo due ottime stagioni (4° classificata nel 2011, 3° nel 2012), nel 2013 viene centrata una storica doppietta, conquistando il titolo italiano di A Federale, e successivamente anche la Coppa Italia di categoria. Soddisfatta dal successo ottenuto, la Società partecipa nel 2014 all'Italian Baseball League (IBL), massima espressione del baseball in ambito nazionale ed europeo.
Nel 2015 la squadra IBL, dopo la prima fase di campionato ai vertici della classifica, entra nella rosa delle squadre partecipanti ai playoff per il titolo nazionale IBL. Non lo ottiene ma l'obiettivo permane nell’intenzione della Società e del Presidente: infatti, quest'ultimo confermerà la presenza della squadra senior nel campionato IBL anche per la stagione 2016. Contestualmente alla presenza nel campionato IBL, il Padova—Tommasin, attento all'attività giovanile, conferma anche per il 2016 la partecipazione ai campionati regionali/nazionali di sei formazioni giovanili: Minibaseball, Ragazzi, Allievi, Cadetti, Serie C (Under 21 e atleti con esperienza) e una formazione femminile di ragazze Under 21 (softball). A completare il quadro è la presenza di squadre non agonistiche: il Padova 88 (ex giocatori) e la formazione Amatori (ex giocatori ”old”). ‘
Nel complesso, il panorama si estende ad un bacino di oltre 260 tesserati, seguiti con entusiasmo e competenza da un consistente numero di tecnici/istruttori qualificati. Saranno diretti da Francesco Aluffi, manager IBL, Alessandro Rosa Colombo, coach Nazionale U12, responsabile del settore tecnico giovanile, di dirigenti e di collaboratori senza dimenticare parenti ed amici che affollano numerosi gli spalti durante le gare.

Attività nazionale ed internazionale

A livello di gare, disputati oltre 160 incontri nazionali nel 2016, Padova è stata riconfermata quale sede dell’Italian Baseball Week (lBW), torneo di preparazione ai Campionati Europei organizzato dalla F.l.B.S. (nel settembre del 2014 si è tenuto nel campo da baseball di via del Plebiscito la sesta edizione del lBW in cui hanno gareggiato alcune delle nazionali UE). A completare il quadro dell’attività svolta, una grande soddisfazione per la A.S.D. è derivata dalla partecipazione di alcuni atleti del Padova nelle formazioni della Nazionale Italiana di baseball (atleti IBL), e di atleti nelle formazioni giovanili delle Selezioni Regionali.